Bio

bioMichelangelo Carbonara, nato a Salerno nel 1979, deve la sua formazione pianistica principalmente alle personalità di Sergio Perticaroli, William Grant Naboré e Fou Ts’ong.
Intrapresi gli studi musicali a cinque anni con Paola Barbera, a sei comincia a comporre e ad esibirsi in pubblico. Dopo aver studiato con Giuliana Bordoni Brengola si diploma nel 1996 con il massimo dei voti sotto la guida di Fausto Di Cesare.
Nel 1999 termina il corso di perfezionamento triennale presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il massimo dei voti, vincendo inoltre la borsa di studio quale migliore diplomato dell’anno nella classe di Sergio Perticaroli.
Si è inoltre perfezionato presso il Mozarteum di Salisburgo e l’Academie Musicale di Villecroze, in Francia. Ha seguito masterclasses tenute da Bruno Canino, Dominique Merlet e Gyorgy Sandor.
Dal 2001 è stato scelto per seguire le esclusive masterclasses presso l’International Piano Foundation “Theo Lieven” di Cadenabbia e l’International Piano Academy Lake-Como presieduta da Martha Argerich. Ha studiato pianoforte con grandi Maestri del calibro di Leon Fleisher, Dimitri Bashkirov, Claude Frank, Menahem Pressler, Andreas Staier, Peter Frankl e Alicia De Larrocha, musica da camera con il Trio di Trieste e accompagnamento di cantanti con Graham Johnson.
Di recente ha incontrato Aldo Ciccolini, avvalendosi dei suoi consigli specialmente per il repertorio francese.
E’ vincitore di 17 premi in concorsi internazionali (tra cui allo Schubert di Dortmund).
Nel 2003 ha debuttato in Cina, esibendosi fra l’altro al Conservatorio Centrale di Pechino.
Nel giugno 2007 ha debuttato alla Carnegie Hall di New York e oggi la sua carriera lo porta a esibirsi in numerosi paesi del mondo (Francia, Svizzera, Germania, Inghilterra, Repubblica Ceca, Croazia, Romania, Malta, Corea del Sud, Cina, Giappone, Stati Uniti d’America, Canada). Nel 2009 ha suonato alla Primavera di Praga con il suo collega e amico Cédric Pescia e come solista con l’Orchestra di Timisoara in Romania.
In Italia ha suonato in alcune tra le sale più prestigiose, come l’Auditorium Parco della Musica a Roma, l’Auditorium e la Sala Verdi a Milano e il Lingotto di Torino.
Ha inciso per Papageno, Tactus e Suonare Records. Nel 2008 ha realizzato per Brilliant Classics l’ integrale delle opere pianistiche di Maurice Ravel, che è stato accolta molto favorevolmente dalla stampa internazionale e che è stata argomento di un articolo di Claudio Strinati sul Venerdì di Repubblica; nel 2009 è stato pubblicato un cd di musica per pianoforte solo di Nino Rota e un doppio cd con esecuzioni di sonate di Domenico Scarlatti, sempre per Brilliant Classics. Nel 2011 ha inciso tre sonate di Schubert per Piano Classics, cominciando un ciclo che prevede l’integrale delle sonate edite ed inedite del compositore austriaco.
Per le stagioni 2005-2007 è stato scelto dal prestigioso Keyboard Charitable Trust di Londra e dall’ottobre 2006 beneficia delle sponsorizzazioni e del sostegno dell’Associazione Ambrosia di Milano.
Nel 2007 inoltre è diventato uno tra gli artisti sostenuti dal CIDIM, all’interno del Fortuna Piano Trio. In tale formazione (con Markus Placci al violino e Kyung Mi Lee al violoncello) si è esibito con successo in un tour che ha toccato quattro diversi Paesi del Sudamerica (Brasile, Argentina, Cile e Uruguay). E’ stato inoltre realizzato un cd per la Nascor-Ysaye Records-Harmonia Mundi con brani di Schubert e Brahms.
Fin dal 1996 ha suonato in duo con numerosi violinisti, violisti, violoncellisti, flautisti e clarinettisti. Si esibisce sovente con la violoncellista Kyung Mi Lee, i violinisti Markus Placci, Marco Serino e Pasquale Farinacci, la flautista Daria Grillo, il clarinettista Paolo Marchettini, la soprano Irene Rinaldi, il baritono islandese Sigurdur Bragason. E’ esecutore ufficiale delle musiche pianistiche del compositore Cristian Carrara ed ha registrato anche un cd interamente dedicato a tale repertorio (A Piano Diary, edizioni Egea, 2011).Dal 2006 si esibisce anche nella doppia veste di direttore d’orchestra e solista.
Affianca all’attività concertistica quella didattica, in qualità di insegnante di pianoforte, musica da camera e materie teoriche. Ha insegnato musica da camera per l’USAC presso l’Università della Tuscia di Viterbo. Ha inoltre tenuto masterclass in Romania, Cina e Canada.
Nel 2005 è stato scelto quale testimonial della musica italiana al Premio Nazionale delle Arti indetto dal Ministero della Pubblica Istruzione.
Parallelamente svolge attività di compositore, arrangiatore e recording director.

Michelangelo Carbonara (Salerno,1979) owes his piano training mainly to Sergio Perticaroli, William Grant Naboré and Fou Ts’Ong.
He began his musical studies when he was five studying with Paola Barbera, at six he started composing and giving concerts. Then he studied with Giuliana Bordoni Brengola and he graduated at seventeen at the Conservatory Santa Cecilia in Rome, with full marks, under Fausto Di Cesare’s guidance.
In 1999 he was awarded his Piano Specialisation Degree by the Academy of Santa Cecilia, winning a grant as best graduate of the year.
He continued his studies at the Salzburg Mozarteum and at the Académie Musicale de Villecroze in France. He attended masterclasses headed by Bruno Canino, Dominique Merlet and Gyorgy Sandor.
In 2001 he was admitted to the International Piano Foundation “Theo Lieven” and the International Piano Academy Lake-Como headed by Martha Argerich. He had lessons with many important pianists such as Leon Fleisher, Dimitri Bashkirov, Claude Frank, Menahem Pressler, Andreas Staier, Peter Frankl and Alicia De Larrocha.
Recently he met Aldo Ciccolini, benefiting from his advice especially for the French repertoire.
He has won 17 prizes in International piano competitions (including the Schubert International Piano Competition in Dortmund).
In 2003 he gave his first performance in China, and a masterclass at the Central Conservatory in Beijing.
In 2007 he made his debut at Carnegie Hall, New York and he now performs regularly in Europe, America, Asia and Africa.
In 2009 he gave a special concert at the Prague Spring with his colleague and friend Cédric Pescia.
He has recorded for Papageno, Tactus and Suonare Records. In 2008 he recorded for Brilliant Classics the complete piano music by Maurice Ravel and a CD with piano music by Nino Rota; in 2009 his double CD containing 42 Sonatas by Domenico Scarlatti, for the same label. In 2011 he started the recording of the complete Schubert Sonatas for Piano Classics label.
In 2005 he was chosen as one of the artists presented by the Keyboard Charitable Trust of London and, since 2006, his career has been supported by Associazione Ambrosia in Milano.
In 2007 he became one of the artists promoted by the Italian National Committee for Music (CIDIM), as pianist of Fortuna Piano Trio, together with the violinist Markus Placci and the cellist Kyung Mi Lee. They performed in Europe and in South America (Brazil, Argentina, Chile and Uruguay).
Since 2006 he has also performed in the dual role of conductor and soloist.
His repertoire includes all Schubert sonatas and the complete piano music by Carl Maria von Weber, and most of the works by Brahms, Schumann, Beethoven, Clementi and Platti, several Scarlatti sonatas and music by many Polish composers of the XX century. In 2005 he was invited at the National Prize for Arts, promoted by the Italian Ministery for Culture, as testimonial for the italian music.
He is active also as conductor, composer, arranger and recording director of classical music as well as jazz, pop and film music.